tre giorni in Carnia_reportage fotografico

 stazioni poetiche
 orizzonti
 si parla di poesia e traduzione
(con Alessandro Canzian e Andrea Sirotti)
 leggendo alla premiazione
(scappa da ridere…)
 dicendo qualcosa di assolutamente imprescindibile
(mentre tutti guardano altrove, imbarazzati)
 con l’amica Elena Zuccaccia
 “cioè, ma siete proprio sicuri?”
 il mio profilo peggiore
(ammesso che ce ne sia uno migliore)
 ascoltando Arnold de Voos
 
tramonto
(o era l’alba?)
 di passaggio per Udine
sempre Udine, piazza… vabbè, quella lì
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...