battigia

Quel che mi manca in questo mare
deserto lo supplisco
con la terminologia: vongola cozza
ostrica tellina patella
canolicchio (e più o meno
fin qui ci arrivo da solo)
poi si tratta
di associare all’immagine il nome
– piede di pellicano lumachina
murice turritella cardium pecten
canestrello – nella speranza
che il sostantivo riattivi le papille
il guscio infranto
sotto i molari l’agonia salata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...