nuovo libro in arrivo? forse: dipende da te

Dunque, primo punto: c’è questa cosa che si chiama “crowdfunding”.
In parole povere: chi vuole lanciare un progetto chiede alla gente di aiutarlo finanziandone una certa quota, in cambio ovviamente di un ritorno di qualche tipo.
Finora ne avevo sentito solo parlare, ma sapevo che si sta diffondendo sempre più anche nell’editoria e nella musica, dove purtroppo la crisi è forte e gli editori/produttori non sono più in grado di rischiare alla cieca su un progetto.

Secondo punto: io conosco queste due persone che fanno il mestiere più pazzo del mondo, ossia pubblicano poesia. Si chiamano Antonio Lillo e Alessandro Canzian. Antonio, da Locorotondo, ha fondato le edizioni Pietre Vive; Alessandro, da Pordenone, è il titolare della Samuele Editore.
Poi, Alessandro ha anche lanciato Edita, un’agenzia che offre servizi editoriali di vario tipo, fra i quali anche crowdfunding per libri da pubblicare.

Terzo punto: da qualche tempo, Antonio mi ventilava l’idea di ristampare “Approssimazioni”, il mio primo libro di poesie, che uscì per Pietre Vive nel 2014 e la cui tiratura andò esaurita (il che, per un volume poetico, non è un cattivo risultato). Io, intanto, continuavo a mandargli testi inediti, che nel tempo sono venuti a stratificarsi fino a costituire una nuova raccolta.

A questo punto, è venuto spontaneo far due più due e lanciare l’idea, che si può riassumere così:
– perché, invece di ristampare semplicemente “Approssimazioni”, non facciamo un nuovo libro, arricchendolo con i testi inediti?
– perché non proviamo a finanziarci con un crowdfunding, magari appoggiandoci proprio a Edita?

E infatti, eccoci qui.
Vi spiego in breve come funziona.

– Per partecipare al crowdfunding, bisogna andare sulla pagina dedicata al progetto (ossia questa qui), iscriversi alla piattaforma Ulule e decidere con quale somma si vuol contribuire.
– Si parte da un’offerta minima di 5 euro; per chi partecipa al crowdfunding, il libro sarà disponibile a prezzo scontato (8 euro)
– Chi volesse contribuire per una somma maggiore di 8 euro, può farlo: in tal caso, riceverà ulteriori libri dell’editore, sempre a prezzo scontato.
– Si può pagare con carta di credito, su un link sicuro.
– C’è tempo un mese, quindi fino al 19 ottobre.
– Se alla fine dei 30 giorni non verrà fissata la cifra fissata per il crowdfunding (1000 euro), ai partecipanti non sarà addebitata nessuna spesa.

Quanto al libro:  “Approssimazioni e Convergenze” ripropone “Approssimazioni” (Pietre Vive, 2014), con l’aggiunta di 24 testi inediti, che vengono a comporre un vero e proprio dittico. La sezione inedita, intitolata “Convergenze. Contributo a una storia della bellezza” si ispira a quadri del Rinascimento per riflettere sul tema affascinante e sfuggente della Bellezza.

Il volume originale era arricchito da bellissimi disegni di Michela Neglia. Anche i nuovi testi sono illustrati, ma stavolta le illustrazioni le ho realizzate io, così come la copertina, che è nuova di zecca.

A questo link c’è un piccolo assaggio di testi e disegni.

Questo è quanto. Adesso, sta a voi, mie adorati ventiquattro lettori, mes semblambles, mes frères (et soeurs).

 

P.S.: Se ci sono domande, usate pure il box dei commenti.

Annunci