robetta musicale_Umm Kulthum

Per Carte Sensibili, un mio contributo su poesia e musica, dove parlo della grande cantante egiziana Umm Kulthum.

Buona lettura.

Annunci

thanks for all the funding

Dunque, il crowdfunding è finito e abbiamo raggiunto (anzi, lievemente superato) l’obiettivo.

Grazie a:
– tutti coloro che hanno contribuito;
– Vitantonio Lillo-Tarì de Saavedra che mi ha spinto a lanciarmi in quest’avventura;
– Edita e Alessandro Canzian, che l’hanno resa possibile;
– tutti coloro che, non avendo contribuito finora, vorranno farlo in futuro, acquistando il volume appena sarà disponibile.

A questo proposito: il libro andrà in stampa entro brevissimo, e appena pronto provvederemo a spedire le copie a chi di dovere.
Avviserò, a suo tempo, quando saranno in partenza.

Rimanete sintonizzati.

scene di vita quotidiana in casa editrice

C’era un calvo con Calvino:
a Pavese un pavesino
chiese, e disse: “Non c’è male,
dov’è il monte di Montale?

Vi ha rodati già Rodari?
Porta Mari i calamari?
Dov’è nata Natalia?
Pintor è già in tintoria?

Su che prati Pratolini
va a mangiare i brigidini?
Dov’è il foglio di Fenoglio?
Dov’è l’olio di Dall’Oglio?

Piace a Saba la regina?
Pesca Pascoli in piscina?
Levi Strauss i Levi’s leva
che per primo Levi aveva?

Ungaretti ha bei garretti?
E Canetti fa i confetti?
E Quasimodo è ammodo
per compormi un bell’epodo?

Ha un randello Pirandello?
La Bellonci ha un broncio bello?
E se Ariosto arieggia il mosto,
Tasso tassa il tasso arrosto?”

Ma ecco, un dubbio porge Bobbio:
“È Torino qui, o Cernobbio?
Esaudiamo noi gli autori,
o li monda Mondadori?

Se Rizzoli aizza i cani,
quali piani fa Bompiani?
Qual è il sogno di Sonzogno
(solo a dirlo mi vergogno)?

Ci ha bolliti già Bollati?
O Garzanti ingarbugliati?
Giunti ha unti? Oppur la banda
ce la manda tutta Guanda?

Hai sentito che Rusconi
vuol comprarla Berlusconi?
Ha bei gusti de Agostini?
Sono baldi alla Baldini?”

Dice Sciascia: “Ma che angoscia!
La civetta mi si ammoscia!
Siete un cànchero, una noia:
qui ci vuol Toti Scialoja!”

ci dai una mano?

Il crowdfuding per Approssimazioni e convergenze, je vous rappelle, è ancora aperto.
Siamo arrivati a 670 euro (l’ovetto dice 646, ma alcune persone hanno donato direttamente all’editore, senza passare per il sito).
Vorremmo arrivare a 1000, quindi ce ne servono altri 300 e rotti. Ci sono ancora dieci giorni.

Se vuoi aiutarci, il link è questo.

Intanto, in anteprima, ecco  la serie completa dei disegni che orneranno la parte inedita del libro.